Web Marketing

9 semplici regole per scrivere testi per il web

Trattare i visitatori del tuo sito web come dei normali lettori è un errore comune: vanno di fretta e leggere da uno schermo, o peggio ancora da uno smartphone, è fastidioso. Ecco quindi nove regole da rispettare se vuoi scrivere contenuti migliori sul web.

1. Tratta i tuoi visitatori come animali selvaggi

I visitatori del tuo sito si comportano come animali selvaggi (fonte: Jakob Nielsen). Una pantera affamata non ama perdere tempo per procurarsi un pasto. E i tuoi visitatori non vogliono navigare sul tuo sito per diversi minuti prima di trovare ciò che cercano. Quindi, se il tuo sito sembra complicato, con un sacco di opzioni tra cui scegliere, il visitatore farà click per passare ad un altro.

2. Metti prima le informazioni più importanti

Scrivere per il web è completamente diverso dallo scrivere un saggio. Un saggio potrebbe essere così composto: spieghi quello che stai per discutere; presenti una panoramica della letteratura; passi alla discussione; tracci le tue conclusioni. Il punto più importante (le conclusioni) sono alla fine del tuo saggio. Sul web devi fare il contrario: i punti più importanti vengono sempre prima di tutto! In questo modo, anche se il visitatore leggerà solo il primo paragrafo, potrà capire cosa fai o cosa puoi fare per lui.

3. Non cercare di essere troppo intelligente

Il fraseggio intelligente richiede che le persone pensino. E chiedere alle persone di pensare non funziona sul web, perché i visitatori stanno cacciando e non hanno tempo per pensare. Quindi mantieni il testo il più semplice possibile e scrivi come se stessi parlando a un dodicenne.

4. Scrivi in maniera schematica

Sempre secondo Jakob Nielsen, solo il 16% delle persone legge le pagine web parola per parola. La maggior parte scansiona. Quindi, assicurati che: il titolo spieghi di cosa si stia parlando; la didascalia dell’immagine comunichi un messaggio di vendita; i sottotitoli riassumano i tuoi punti chiave; i punti elenco riducano la prolissità.

5. Usa parole familiari

Le parole chiave sono le parole che la gente digita sui motori di ricerca per arrivare al tuo sito. Usa parole familiari nelle tue pagine e sarai trovato molto più spesso di quanto credi.

6. Scrivi per persone pigre

Proprio come una pantera pigra cerca una preda facile per la sua cena, il tuo visitatore non vuole fare uno sforzo per leggere il tuo testo. Quindi: usa paragrafi brevi (al massimo quattro frasi); usa frasi brevi (dodici parole in media); salta le parole inutili; evita parole troppo tecniche; evita la forma passiva; evita la ripetizione inutile. In poche parole: rendi il tuo testo il più breve possibile.

7. Cura tutte le pagine

La maggior parte dei visitatori non inizierà a leggere dalla tua home page. Ogni pagina web può essere una pagina d’ingresso. Quindi: ogni pagina deve essere facile da scansionare; ogni pagina deve chiarire alle persone dove si trovano e di cosa tratta il sito; ogni pagina deve avere un invito all’azione o indicare dove andare dopo.

8. Aiuta i cacciatori a trovarti

Attira i potenziali clienti sul tuo sito fornendo informazioni utili. È così che fondamentalmente la scrittura SEO funziona: rispondi alle domande che i potenziali clienti si fanno; tratta un argomento chiave per ogni pagina; includi collegamenti a pagine pertinenti sul tuo sito o su altri siti; usa frasi e parole che i tuoi potenziali clienti stanno cercando. E, soprattutto, sii utile.

9. La prima impressione è quella che conta

Sul web non hai una seconda possibilità per fare una buona impressione. E la grafica del tuo sito influisce sulla sua leggibilità. Quindi: sostituisci il testo con fotografie o video; considera diverse dimensioni del carattere; enfatizza le citazioni di clienti (o esperti) per aggiungere credibilità; gioca con evidenziazioni, testo in grassetto, maiuscolo o corsivo; spezza un titolo lungo in un titolo con un sottotitolo; sostituisci i paragrafi con i punti elenco.

Dott. Marco Tari Capone
Dott. Marco Tari Capone
Founder & CEO @Verdana
Laurea in Economia indirizzo Marketing alla LUISS Guido Carli di Roma, Master in Comunicazione d'Impresa ad Accademia di Comunicazione di Milano, specializzazione in Web Design allo IED di Roma. Ha curato progetti web per importanti aziende e istituzioni, tra cui Accenture, Gruppo Unipol, Associazione Bancaria Italiana, Anas, Roma Capitale e Protezione Civile. Founder & CEO di Verdana Srl, è editore del network di testate telematiche Ciociaria24 e proprietario delle testate Consumerismo.it e TheStartupper.it — m.taricapone@verdana.it