800-090501

info@verdana.it

Trattare i visitatori del tuo sito web come dei normali lettori è un errore comune: vanno di fretta e leggere da uno schermo, o peggio ancora da uno smartphone, è fastidioso. Ecco quindi nove regole da rispettare se vuoi scrivere contenuti migliori sul web.1. Tratta i tuoi visitatori come animali selvaggiI visitatori del tuo sito si comportano come animali selvaggi...

Per un articolo pubblicitario il titolo e l’immagine di copertina sono essenziali. Per entrambi vale la stessa regola: punta su un solo beneficio del tuo prodotto/servizio, creando una connessione tra il titolo e la prima riga e tra il paragrafo precedente e quello successivo. L’utente deve essere invogliato a continuare la lettura. Inoltre, usa il tu e scordarti l’io: al...

Quali sono le caratteristiche di un banner efficace? L’obiettivo da tener sempre presente è quello di catturare l’attenzione del cliente. Qui di seguito alcuni consigli, che speriamo ti possano essere utili. INVOGLIARE AL CLICK: inserisci sempre una frase o un pulsante che incoraggi il cliente all’azione, ma cerca di evitare frasi troppo dirette o invasive, tipo “acquista subito”, perché la...

Video, video e ancora video. Perlopiù comici, di denuncia o di intrattenimento in genere. Questo è ciò che si visualizza da qualche giorno, scorrendo la home del proprio profilo social. La scelta non dipende dalla piattaforma bensì dagli utenti, che condividono, com’è naturale che sia, quei filmati che maggiormente stimolano una reazione.Non è un bel vedere per coloro che attraverso...

È oramai risaputo che i video sono molto incisivi sul social. Il loro successo, più o meno elevato, tuttavia, dipende dalla piattaforma sulla quale effettuiamo l’upload. Su Instagram, ad esempio, si ha l’esaltazione maggiore di tale formato, proprio perché la piattaforma in questione, utilizzata oramai da circa 800 milioni di persone, è particolarmente adatta alla diffusione di filmati.Ecco dunque che...

La sponsorizzazione su Facebook non è un successo per definizione, anzi, se non viene svolta prestando attenzione a determinati parametri, può anche diventare un buco nell’acqua o peggio ancora controproducente.Al centro di tutto, ovviamente, ci sono le persone, il cui livello di attenzione, quando sono nella fase di scrolling della propria home social, è come una sinusoide di ampiezza minima,...

Come sanno gli internauti più esperti, “Zuck”, alias Mark Zuckerberg, ovvero l’Amministratore delegato di Facebook Inc., colosso mondiale dei social-media, ha cambiato le carte in tavola. In altre parole, l’algoritmo della piattaforma social più utilizzata del pianeta è stato aggiornato con l’obiettivo di privilegiare i contenuti pubblicati sui profili personali e diminuire la copertura delle pagine fan.Problema e soluzioneL’iniziativa, naturalmente,...